24.05.2017
Interview

Arquata del Tronto, nove mesi dopo. Ecco dove finiscono le macerie.

La scuola, le strutture del palazzetto e i primi carichi del cosiddetto “privato non tracciato”, le case, sono qui. Nel nuovo punto di recupero e lavorazione inaugurato dalla HTR Bonifiche nell’area industriale della Unimer, lungo la Salaria ad Arquata del Tronto. Macerie rimosse per liberare le strade e le nuove aree di urbanizzazione, per tornare a nuova vita, per diventare materiale di nuovo utilizzabile per i riempimenti delle trincee nelle aree delle casette, per i sottofondi delle Sae, per la nuova scuola di Arquata.

GUARDA L’INTERVISTA COMPLETA